Servzi aggiuntivi al Format di Marketing eFacile

Un mio amico, anche lui commerciante, mi ha consigliato eFacile e ho voluto provare. Inizialmente non ho seguito molto i loro consigli, avevo dei pregiudizi, mi sembrava tutto molto complicato e non mi fidavo. Poi però ho compreso qual era la strada, mi sono affidata, ho seguito i consigli dei consulenti, ho utilizzato come dovevo eFacile e infine ho avuto i risultati. Il mio contratto triennale con eFacile è scaduto e l’ho già rinnovato per altri tre anni.

Dott.ssa Nicoletta Bonfanti
Parafarmacia – Legnago (VR)

Servizi aggiuntivi al Format

La nostra passione non si ferma al Format.
Abbiamo introdotto una vasta gamma di servizi volti a migliorare le performance della tua attività.

Indagini di Customer Care

Per recuperare i clienti persi

Questo tipo di indagine si rivolge ai clienti che hanno smesso di acquistare presso la tua attività e si sono rivolti ad un nuovo fornitore. È necessario monitorare costantemente il "tasso di defezione dei clienti" (clienti persi/clienti totali), il quale è inversamente proporzionale al livello di soddisfazione

 

L'indagine sui clienti persi ha un alto tasso di ritorno sugli investimenti poiché permette di individuare con precisione ed in breve tempo gli svantaggi competitivi e le aree di insoddisfazione. I consumatori persi possono spesso rivelarsi una fonte preziosa di informazioni sugli errori commessi dal negozio e sulle eventuali soluzioni.

Quanto vale soddisfare/recuperare un tuo cliente? Soddisfare i tuoi clienti significa conoscere L.T.V. (Life time Value) !

Sai quanto spende ad esempio nel settore abbigliamento un consumatore in tutta la sua vita?

Conoscere quanto vale un cliente nell’arco della sua vita, significa conoscere l’LTV (Life Time Value). Sai quanto spende mediamente un consumatore ad esempio in abbigliamento/calzature nell'arco di una vita? € 37.500,00 (dati statitici) ! Avere quindi un consumatore soddisfatto significa far in modo che spendano da te questi 37.500,00 euro.

 

Perché una cosa è certa... se non li spendono nel tuo negozio, li spendono in un altro negozio...
Quindi, un cliente non vale per quanto ha appena comprato da te, non vale solo per il suo ultimo acquisto, bensì per tutti i potenziali acquisti che potrà effettuare in futuro presso il tuo punto vendita. L’importanza di acquisire un nuovo cliente è fuori da ogni qualsiasi discussione. Ma quanto è importante conservarlo? In un mercato dove la facilità di scelta o di spostamento da un fornitore all’altro è resa ancor più facile da un colpo di click, quanto vale “trattenere” un cliente acquisito?

Spesso il concetto di fedeltà è confuso con quello di “acquisto ripetuto” e con la convinzione che il  recarsi nuovamente nello stesso punto vendita sia sinonimo di soddisfazione.

Come funziona l’indagine sulla soddisfazione dei clienti?
Verrà compiuta l’indagine utilizzando la tecnica delle telefonate o dell’invio del questionario tramite posta, dopo naturalmente aver fatto uno studio preliminare di carattere qualitativo tesa ad individuare i concetti alla base dello studio. Il campione dovrà essere rappresentativo del numero dei consumatori iscritti nel tuo archivio.

 

Come si valuta la soddisfazione del cliente?

La valutazione della soddisfazione del cliente – qualità percepita – può essere stimata attraverso diverse tecniche. Le più importanti sono “la tecnica del gap”, “la tecnica della regressione”. Senza entrare nel merito delle tecniche le risposte dell’intervistato dovranno soddisfare almeno tre requisiti. Essere esclusive, esaustive e chiare.

 

Chi effettua l’indagine?

Commissionare ad efacile l’indagine offre anche altri vantaggi:

  • fornire una sorta di certificazione esterna ed ufficiale ai risultati ottenuti, raggiungendo un maggior livello di credibilità;
  • ridurre la portata di eventuali sospetti di conflitti di interesse;
  • ridurre la tentazione di percorrere scorciatoie comode che però potrebbero riflettersi negativamente sullo standard qualitativo del risultato finale.

 

Adwords di Google

Per ottenere maggiori conversioni dalle campagne pubblicitarie Adwords.

Questo servizio è stato introdotto per migliorare e convertire i clic in profitti. Una conversione si verifica quando un utente esegue un'azione sul sito a cui attribuisci un valore.

Gestire una campagna Adwords non è poi così tanto semplice come alcuni anni fa.

 

Infatti, le continue novità introdotte da Adwords, i competitor sempre più agguerriti richiedono professionalità maggiori per creare e gestire una campagna di successo su Adwords.

AdWords è una Ferrari. C’è chi ci dice: “AdWords non funziona, ho speso un sacco di soldi per niente”. E noi chiediamo sempre: “Se ti schiantassi a tutta velocità ... è la Ferrari che non funziona, oppure è il pilota poco provetto ?

Per guidare una Ferrari non basta solo la patente auto. Devi avere la prontezza di riflessi perché l’auto arriva a 320 km/h. Devi avere una capacità di reazione elevata, perché vai veloce. Da una parte sembra tutto molto facile. Metti le paroline, scrivi gli annunci e via.

Magari parlando con il cliente scopri che:

  • è stata lanciata una campagna mettendo un pò di parole chiave
  • tutte le keywords sono in uno stesso gruppo di annunci
  • usa un solo annuncio pubblicitario.

Più ingredienti butti nel pentolone, più saporita verrà la zuppa. Più keywords inserisci nella campagna, più il pubblico vedrà le inserzioni. Più sei visibile online, più sei convinto di aver fatto pubblicità. Capisci quando dico che il nostro potenziale cliente guida la Ferrari senza patente e non ha la prontezza di riflessi giusta a cosa mi riferisco?

Nel pay per click, e su AdWords in particolare, targettizzare e profilare il potenziale cliente non vuol dire mostrare annunci a più utenti possibile. Significa invece non mostrare annunci a tutti i potenziali non-clienti. Targetizzare vuol dire eliminare. Eliminare tutti quelli non interessati al tuo prodotto o servizio. AdWords ti permette di raggiungere su web solo gli utenti realmente interessati, e solo nel momento preciso in cui lo stanno ricercando.

Scarica gratis i Cinque strumenti Adwords per il tuo business.

 

Monitoraggio Sell-Out

Per aumentare il sell-out e la marginalità

Questo servizio (riservato a chi ha un gestionale di magazzino) serve per monitorare mensilmente il sell-out in maniera tale da intervenire in caso le vendite non siamo quelle sperate.

Questo monitoraggio è finalizzato a modificare, incrementare e influenzare il comportamento d'acquisto del consumatore nel punto vendita e quindi il sell-out.

 

Ti creeremo un MODELLO MATEMATICO personalizzato che ti aiuterà ad aumentare i livelli di sell-out e di marginalità.

Esempio: supponiamo che hai:

- Acquistato nell'ultimo anno € 100.000,00 di merce x la stagione autunno/inverno
- Un ricarico medio del 100% nell'ultimo anno (ossia incasso previsto 200.000,00)

 

Supponiamo inoltre che…

  • Prima dei saldi (settembre/dicembre) hai venduto il 40% di merce con uno sconto medio del 5% ... e quindi :
    • hai venduto il 40% di merce
    • hai incassato € 76.000,00 invece di € 80.000,00 (sconto 5%)
    • hai marginato € 36.000,00 (€ 76.000,00 - € 40.000,00)
    • hai perso € 4.000,00 di ricavi per aver fatto una promozione al 5%
    • il ricarico si è ridotto del 10% (dal 100% al 90%)
  • Durante i saldi hai venduto un altro 30% di merce con i saldi al 30% di sconto
    • hai quindi incassato € 42.000,00 invece di € 60.000,00
    • hai marginato € 12.000,00 (€ 42.000,00 - € 30.000,00)
    • hai perso € 18.000,00 di ricavi
    • Il ricarico si è ridotto del 60% (dal 100% al 40%)
  • Durante i saldi hai venduto un altro 10% di merce con i saldi al 50% di sconto
    • hai quindi incassato € 10.000,00 invece di € 20.000,00
    • hai marginato € 0 (€ 10.000,00 - € 10.000,00)
    • hai perso € 10.000,00 di ricavi
    • Il ricarico si è ridotto del 100% (dal 100% al 0%)
  • Invenduto 20% (merce rimasta in magazzino)
    • Veduta a stock per € 6.000,00

 

Questo significa che:

    • hai incassato complessivamente € 134.000,00

(€ 76.000,00 + € 42.000,00 + € 10.000,000 + € 6.000,00)

    • hai marginato € 34.000,00 (€ 134.000,00 - € 100.000,00)
    • hai perso € 66.000,00 di ricavi
    • Il ricarico si è ridotto mediamente del 66% (dal 100% al 34%)

 

In una situazione del genere l’obiettivo sarà costruire un MODELLO MATEMATICO per migliorare la performance finale (quella che conta) del 34% di margine e il livello di sell out.

S.E.O. (Search Engine Optimization)

Per ottimizzare la visibilità del tuo sito e-commerce

Questo servizio consiste nell’ottimizzazione di una serie di aspetti inerenti il tuo sito internet di e-commerce, al fine di migliorare la tua visibilità sui risultati naturali, o organici dei motori di ricerca.

La decisione di avvalersi di un SEO è una decisione importante che può potenzialmente migliorare il tuo sito e consentirti di risparmiare tempo, ma può anche rischiare di danneggiare il tuo sito e la tua reputazione.

 

La decisione di avvalersi di un SEO è una decisione importante che può potenzialmente migliorare il tuo sito e consentirti di risparmiare tempo, ma può anche rischiare di danneggiare il tuo sito e la tua reputazione. Assicurati di comprendere quali sono i vantaggi potenziali nonché i danni che un SEO irresponsabile può causare al tuo sito. Forniamo questi servizi utili:

  • Esame del contenuto o della struttura del sito
  • Consigli di natura tecnica sullo sviluppo del sito, ad esempio hosting, reindirizzamenti, pagine di errore, utilizzo di JavaScript
  • Sviluppo dei contenuti
  • Gestione degli sviluppi commerciali derivanti dalle campagne online
  • Ricerca di parole chiave
  • Formazione per l'ottimizzazione
  • Esperienza in aree geografiche e mercati specifici.

Se stai pensando di utilizzare i servizi di un SEO, prima lo fai meglio è. Uno dei momenti migliori per iniziare ad avvalersi dei servizi di un SEO è in concomitanza con un aggiornamento del design del sito o con il lancio di un nuovo sito. In questo modo tu e il SEO avete la garanzia che il sito avrà un design che facilita la scansione da parte dei motori di ricerca. Tuttavia, un buon SEO può anche contribuire a migliorare un sito esistente.